+39 0522 86 11 15 info.cmm@me.com

PRENDITI CURA DI TE

Scopri la biorivitalizzazione e tutti i nostri trattamenti viso e corpo


Intervista alla Dottoressa Giovanna Carloni – Medico Chirurgo presso Poliambulatorio CMM

 

E’ consigliato tutto l’anno ma, dopo l’intensa e prolungata esposizione solare tipica del periodo estivo, permette alla cute di ripristinare idratazione, luminosità ed eliminare le micorrugosità.

Cosa aspetti, prenota subito la tua visita gratuita.

Che cos’è la biorivitalizzazione?

La biorivitalizzazione è una procedura medico-estetica, mini invasiva, che consente di riattivare i normali processi di turn over cellulare. Con questo trattamento la pelle si rivitalizza e si rigenera in breve tempo: generalmente, infatti, l’effetto finale migliore si ha dopo all’incirca tre sedute.

Questo trattamento è consigliato sia per pelli giovani, per rallentare e prevenire il fisiologico processo d’invecchiamento; sia per le pelli mature, per contrastare e ridurre i segni del tempo, ripristinando la funzionalità cellulare.

Con il passare degli anni la pelle si modifica perdendo elasticità, lucidità e morbidezza. Ciò è dovuto alla disidratazione degli strati superficiali della cute. Tale processo è un evento naturale, che può comunque essere influenzato da abitudini di vita come fumo ed esposizione solare.

I trattamenti cosmetici superficiali aiutano solo in parte la pelle, poiché non riescono a penetrare in profondità e quindi ad agire direttamente nel punto di maggior necessità.

La medicina estetica offre la possibilità di trattare questi inestetismi andando ad agire direttamente sulla causa: iniettando acido ialuronico libero è possibile biorivitalizzare i tessuti.

L’acido ialuronico consente di ripristinare volumi, di reidratare profondamente, di rimettere in funzione i normali meccanismi di crescita e turnover della pelle, riattiva il metabolismo e la funzionalità dermica andando a contrastare l’effetto di degradazione del collagene.

La reidratazione consente anche di contrastare il processo d’invecchiamento riducendo l’azione citotossica dei radicali liberi sui fibroblasti e sul tessuto connettivale dermico.

Non c’è un limite di età per sottoporsi al trattamento, anche se solitamente si suggerisce di eseguire il primo dopo i trent’anni.

Inoltre molte patologie dermatologiche, del viso e del corpo, traggono beneficio dalla biorivitalizzazione:

  • lassità
  • edemi post chirurgici
  • acne
  • cellulite
  • smagliature

 

 

E’ consigliato tutto l’anno ma, dopo l’intensa e prolungata esposizione solare tipica del periodo estivo, permette alla cute di ripristinare idratazione, luminosità ed eliminare le micorrugosità.

Cosa aspetti, prenota subito la tua visita gratuita.

La biorivitalizzazione è una tecnica ambulatoriale che consiste nell’effettuare piccole iniezioni  in zone localizzate del viso, del collo e del decolleté. 

La sensazione dolorosa è minima o nulla: non si necessita, infatti, di anestesia durante il trattamento.

Le sostanze normalmente iniettate sottopelle sono acido ialuronico, vitamine, sali minerali e altre sostanze, che stimolano quei principi che favoriscono il sostegno della cute, aumentandone idratazione, turgore ed elasticità.

Queste sostanze sono solitamente ben tollerate dalla cute. Il trattamento è di rapida esecuzione e non lascia, generalmente, tracce visibili. Gli eventuali arrossamenti sono di lieve entità e di breve durata e possono comunque essere coperti dal / dalla paziente col trucco.

Compila il form per qualsiasi richiesta di informazione, ti risponderemo il prima possibile:



Author Info

CMM Marketing

No Comments

Post a Comment